estrazione-marmo-marmi-mauri-lanzada-001

MARMI MAURI Srl

Richiedete preventivi gratuiti: info@marmimauri.com

​MARMI MAURI

 

Via Bernina 1270 - 23020 - Lanzada (SO)

+39 0342 451866 | info@marmimauri.com

P.I. 00596100149

 

marmomarmiLavorazione serpentino
WEBIDOOwebsite-logo3

Farmed by Webidoo

sfondo serpentino

ESTRAZIONE E LAVORAZIONE DEI SERPENTINI: 

UN TEAM DI PROFESSIONISTI A LANZADA

Rocce metamorfiche derivanti dalla trasformazione delle peridotiti, i serpentini sono tra i più importanti componenti della parte superiore del mantello terrestre. La loro origine è oceanica, si presentano di colore verde, hanno un'ottima lucentezza vitrea se sottoposti a lucidatura e possiedono una grana fine. Marmi Mauri, ditta di Lanzada in provincia di Sondrio, vanta una pluriennale esperienza per quanto riguarda i processi di estrazione e lavorazione dei serpentini.​

sfondo

La storia e l'utilizzo dei serpentini nell'architettura

Ideali per la costruzione di muri, architravi, tetti e pavimenti

Decisamente duri da lucidare (7 mohs), i serpentini trovarono poco spazio a livello decorativo nell'architettura monumentale antica. Come le odierne pietre semipreziose, erano lucidati e utilizzati per la realizzazione di monili e oggetti. Le credenze antiche li consideravano collegati ai serpenti (da qui il loro nome) e per questo motivo indossare gioielli in serpentino era considerato una forma di protezione. Formandosi a una profondità e quindi a una pressione maggiore rispetto alle altre rocce, i serpentini sono tra i migliori a livello di durezza e resistenza contro l'azione chimica, fisica e meccanica.

Le popolazioni valtellinesi utilizzarono i serpentini per la costruzione di muri, architravi, tetti e pavimenti, per la lastricatura delle strade, per la realizzazione dei terrazzamenti che rendono coltivabili i declivi della valle (Patrimonio Unesco), di ponti, chiese, argini di fiumi, fontane, panchine e sculture. Materiale atossico, il serpentino è da sempre usato anche in cucina per la cottura.  


Composizione: 

serpentino, olivina (silicato di magnesio), pirosseno, anfibolo e magnetite.


Collocazione geologica: 

Cretacico-Paleocene, 140-65 milioni di anni fa.

lavorazione serpentino a spaccoserpentinoserpentino a spacco
back marmi

Per richiedere un preventivo gratuito e senza impegno, invia una email a info@marmimauri.com

Creare un Sito Web GRATISCreare un sito web